Le infradito possono favorire la comparsa di dolore ai piedi e aumentare il rischio di distorsioni

Le ciabatte infradito sono uno dei must dell’estate. Andrebbero però usate soltanto per passeggiate sulla spiaggia o in piscina, perché possono essere causa di qualche problema.

Se, infatti, proteggono da micosi e verruche in ambienti come spogliatoi o docce comuni, è vero anche che a lungo andare possono provocare dolore metatarsale o alla pianta del piede. Senza contare che, non sostenendo adeguatamente il tallone, aumentano il rischio di distorsioni.

Se proprio non si riesce a rinunciare a queste calzature, l’Associazione dei Medici Podologi Americani consiglia di sceglierle in pelle o cuoio, di controllare che non siano troppo fragili, che siano della misura giusta e di cambiarle anno dopo anno.

Inoltre, è sconsigliabile indossarle in caso di lunghe camminate o attività sportive. La scarpa deve, infatti, essere confortevole e proteggere il piede, senza sottoporlo a sforzi eccessivi.

Fonte: www.corriere.it

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo