La curva del dolore…

Quando il paziente narra il proprio dolore tende, in genere, a focalizzare l’attenzione su una serie di aspetti predominanti del fenomeno, quali: intensità, sede, durata, conseguenze, risposta alla terapia. Si tratta di aspetti evidentemente molto importanti per un inquadramento corretto del problema clinico. Tra le caratteristiche più spesso trascurate dal paziente nella descrizione del proprio dolore figura la variazione della intensità del dolore nel corso della giornata e nell’arco di più giorni. L’analisi delle variazioni del dolore in un arco di tempo ben definito, in realtà, è uno degli aspetti più importanti da considerare ai fini della diagnosi differenziale.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo