La misura del dolore

La valutazione dell’entità e dell’impatto del dolore a livello fisico e psico-affettivo costituisce una sfida rilevante per ogni medico. Quello del dolore è un linguaggio universale con infiniti “dialetti” che devono essere decifrati ed accuratamente valutati per evitare le gravi conseguenze di un ritardo diagnostico, che comporta per il paziente una infinita sofferenza e l’esposizione a molteplici trattamenti spesso inefficaci o a schemi di terapia solo sintomatica, che maschera la malattia di fondo ritardandone quindi un trattamento efficace.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo